Giovedì, 06 Agosto 2015 10:18

SSM: 50 RICORRENTI AMMESSI

Pubblicato in Specializzazioni mediche
In data 31 luglio il TAR del Lazio ha ammesso 50 ricorrenti in sovrannumero a seguito della loro illegittima decadenza dalle graduatorie. I dottori ora, pur se con riserva, potranno specializzarsi nella scuola ambita e con la borsa. In allegato il provvedimento vittorioso. I ricorrenti, già contattati, sono invitati alla riunione di oggi alle ore 12:00 o in alternativa, qualora non potessero, alla riunione di giovedì 13 agosto alle ore 17:00, in cui forniremo tutte le info
Giovedì, 23 Luglio 2015 08:44

Primi ingressi in GAE

Pubblicato in News
Con decreto del 21 luglio il Consiglio di Stato ha disposto l’ammissione nelle GAE per un gruppo di ricorrenti facenti parte dello stesso contenzioso per oltre tremila ricorrenti. Il Consiglio di Stato con decreto monocratico ha accolto l’istanza del ricorso patrocinato dagli Avvocato Michele Bonetti, Santi Delia e Umberto Cantelli per conto delle associazioni Adida e La Voce dei Giusti, censurando il comportamento del Ministero dell’istruzione, dell’università e
Pubblicato in Precari della scuola
Carissimi, oggi scadono i termini per presentare la domanda di inserimento in GAE da inoltrare per partecipare al nuovo ricorso al Tar dei diplomati magistrali che sono rimasti fuori dai ricorsi per l'ingresso nelle Gae. Mi raccomando è l'ultimo giorno, inoltrate la domanda via pec o via raccomandata a.r. Tale adempimento serve necessariamente per partecipare al ricorso e se effettuato NON VINCOLA ALL'ADESIONE che scade il 10 luglio. Sempre avanti!
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Il Consiglio di Stato, sez. VI giurisdizionale, a seguito dell’udienza del 4 giugno 2015, ha oggi pubblicato le ordinanze 2462, 2441, 2464, 2463, 2461 del 5 giugno 2015 che consentono l’ingresso sovrannumerario negli ospedali e nei reparti di una prima decina di medici giovani che avevano presentato il ricorso promosso dalla Fp Cgil Medici, con il patrocinio degli avvocati Michele Bonetti, Santi Delia e Umberto Cantelli, avverso le gravi irregolarità del noto concorso delle specializzazioni
Pubblicato in Precari della scuola
Il Consiglio di Stato, con ordinanza n. 2166/2015 ha riammesso al TFA un ricorrente, difeso dagli Avvocati Michele Bonetti, Santi Delia e Umberto Cantelli, che era stato bocciato alla prova orale e che si era visto sfumare ogni possibilità di abilitazione pur avendo superato brillantemente sia la prova preselettiva che la prova orale. “Un altro importante obiettivo raggiunto” commenta l’Avvocato Michele Bonetti “abbiamo portato alla luce le irregolarit&a
Pubblicato in News
Per i primi gruppi i ricorsi sono già partiti ed attendiamo la fissazione delle udienze. Tutti i ricorrenti hanno ricevuto comunicazione mail personale. In ragione della pendenza dei termini per la proposizione del ricorso straordinario e delle numerose richieste di adesione pervenute dopo la partenza dei primi ricorsi, si comunica la possibilità di aderire a tali nuove azioni. La presente news quindi è rivolta SOLO A CHI NON HA ANCORA ADERITO ALL'AZIONE. Sulla base di alcune documenta
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in News
Il T.A.R. del Lazio con plurime ordinanze cautelari e con una vera e propria sentenza di merito ha accolto il ricorso di oltre cento studenti Napoletani che chiedevano di studiare nei vari corsi di Professioni Sanitarie (Infermieristica, fisioterapia, etc.). Diverso è il caso della vicenda delle Professioni Sanitarie su Catanzaro dove, a seguito di tempestivo ricorso in appello, il Consiglio di Stato ha ammesso con riserva e in sovrannumero i ricorrenti con decreto cautelare da confermare all
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in News
Carissimi, faccio seguito alla lunga riunione di oggi per confermarVi che gli  Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia sono disponibili ad accettare l'incarico a difenderVi. Da quanto ci avete prospettato e sulla base di alcune documentate circostanze sulla documentazione di concorso, riteniamo che ci siano vizi evidentissimi di violazione delle regole concorsuali sui quali abbiamo già ottenuto vittorie importanti al TAR, al Consiglio di Stato, al C.G.A. e persino alla sezione consultiva
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Il Consiglio di Stato ha ribaltato la decisione del T.A.R. Lazio e accolto il ricorso degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia ammettendo in sovrannumero tutti i ricorrenti esclusi dai corsi di laurea in Professioni sanitarie dell'Università di Messina. Il T.A.R. Lazio aveva dapprima accolto un primo ricorso riguardante circa 30 studenti e, successivamente, in diversa composizione, alla successiva udienza, rigettato identica azione. Frattanto, sempre sul medesimo concorso, si pronunc
Pubblicato in News
Anche stavolta i legali che curano il tema del diritto allo studio sono giunti per primi ad ottenere il riconoscimento di un titolo di laurea estero in Italia con l'annullamento del Regolamento d'Ateneo che negava il riconoscimento. Il T.A.R. Calabria ha infatti accolto il ricorso degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia ed ha ordinato all'Univerità di valutare il titolo estero di un laureato in Odontoiatria.  Ad essere annullato non è un mero provvedimento di diniego rivolto ad un

Visite oggi 715

Visite Globali 2912989