Pubblicato in Numero chiuso
Con provvedimento del 29.12.2014 il Consiglio di Stato ha espresso il parere che l’istanza cautelare d’ammissione di un nostro ricorrente colpito dalla nota vicenda del bonus maturità debba essere accolta. Trattasi del primo provvedimento del Consiglio di Stato in sede consultiva che ha riconosciuto l’illegittimità della condotta ministeriale del 2013/2014 ove il bonus maturità fu prima dato e poi levato lo stesso giorno della prova.
Mercoledì, 07 Gennaio 2015 12:20

DICHIARAZIONE DI INTERESSE

Pubblicato in Numero chiuso
Carissimi,   con la presente Vi informiamo che il Ministero con Decreto Ministeriale n. 901 (in allegato) riporta che i candidati IDONEI, ovvero con punteggio ottenuto nel test pari ad almeno 20 punti sono tenuti a confermare il proprio interesse nel sito http://accessoprogrammato.miur.it  .   L’Unione degli universitari ed io riteniamo che tutti i ricorrenti già immatricolati a seguito di provvedimenti cautelari (cd. sospensive) del TAR o del Consiglio di Stato
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Nella serata del 17.12.2014 è stato accolto il primo decreto cautelare sulle scuole di specializzazione, uno dei concorsi pubblici italiani più discussi degli ultimi tempi, dove le prove del test erano state invertite. Il ricorso avanzato con la collaborazione della Funzione pubblica CGIL, è stato accolto con un decreto monocratico del Tar del Lazio, che ha fissato la prossima udienza al 29 gennaio 2015. “Trattasi della prima vittoria sulle scuole di specializzazione mediche intervenuto s
Pubblicato in News
Egregio Dottore, La vicenda dei quiz errata nel concorso di medicina generale parte da lontano. Il SIGM ha raccolto le irregolarità riscontrate e segnalate dai partecipanti in un dossier poi trasmesso alle istituzioni e ha inviato alle Regioni le contestazioni su tutte le domande dubbie, errate o imperfette somministrate. Gli Avvocati Michele Bonetti, Santi Delia e Giuseppe Pinelli, in difesa di un migliaio di candidati, con i primi ricorsi notificati, proprio con riguardo alle domande in cor
Pubblicato in News
Per la prima volta il Consiglio di Stato lascia passare i ricorrenti dall’Albania ed è un cambiamento epocale che scaturisce da una grande battaglia diretta a dimostrare l’illegittimità di un sistema che chiude in Italia ed apre all’estero con Atenei convenzionati. E’ un duro colpo, una vera picconata al sistema del numero chiuso che lascia ben sperare sugli esiti dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato di cui attendiamo l’esito e che segue ad una nostra vittoria sempre al Co
Pubblicato in Numero chiuso
Sono arrivati anche gli ultimi accoglimenti sui ricorso straordinari degli anni 2013-2014 e 2014-2015, rimangono da decidere solo alcuni gruppetti nell’udienza dell’11 dicembre p.v. e gli ultimissimi nelle date del 15 e del 29 gennaio 2015. Il Consiglio di Stato, che nelle scorse settimane si era pronunciato con parere favorevole sui ricorsi presentati per l’annualità 2014-2015 al Presidente della Repubblica, ha spalancato le porte anche ai numerosi ricorrenti che aveva
Pubblicato in News
Ricorsi ma non solo. Mercoledì 3 dicembre alle ore 15:00 a Catania in via Crociferi 40 –  salone “Russo” (CGIL CT), vi sarà il convegno per studenti, aspiranti specializzandi, e specializzandi dal titolo “Università a numero chiuso e accesso alle specializzazioni mediche ed alle professioni: i ricorsi come strumento di pressione politica per avanzare nuovi modelli “dall’inizio, alla coda””. All’incontro saranno presenti Giuseppe Campisi dell’Unione degli Universitari
Pubblicato in Specializzazioni mediche
  Carissimi,   a seguito del non completo scorrimento delle graduatorie e delle Vostre innumerevoli richieste, è stato deciso, che la prima tranche di ricorsi per il Maxi ricorso per le specializzazioni mediche dovrà chiudersi necessariamente entro il 24 novembre p.v., data di spedizione della raccomandata a.r.   Questa sarà la prima tranche che partirà, la nostra prima “bandiera” che inaugurerà l’inizio di una grande battaglia.   Le adesioni rimarranno aper
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Carissimi, restano ancora pochi giorni per l'adesione al Maxi ricorso, e faccio seguito alle grandi riunioni intervenute nel cuore dell'Emilia Romagna per oltre 400 ricorrenti aspiranti medici specializzandi, a quella di Napoli ed a quella romana, raccontata anche dall'ordine dei medici di Roma; considerando le vostre numerose adesioni al ricorso collettivo, in accordo con la CGIL, vi rappresentiamo che le nostre informative precisano che il costo de
Pubblicato in News
Carissimi, a seguito del non completo scorrimento delle graduatorie e delle Vostre innumerevoli richieste, è stato deciso, che la prima trance di ricorsi per il Maxi ricorso per le specializzazioni mediche dovrà chiudersi necessariamente entro il 24 novembre p.v., data di spedizione della raccomandata a.r. Questa sarà la prima trance che partirà, la nostra prima “bandiera” che inaugurerà l’inizio di una grande battaglia. Le adesioni rimarranno aperte dal 25 novembre al 4 dicembre

Visite oggi 1292

Visite Globali 2934597