Martedì, 19 Agosto 2014 18:36

RICORSI CONTRO LE BOCCIATURE DEI PAS: NON CI ARRENDIAMO

Pubblicato in Precari della scuola

Da anni sosteniamo che i docenti precari della scuola si siano abilitati “sul campo” in virtù della loro esperienza certificata e avallata dalla stessa politica ministeriale, che ha consentito loro di promuovere e di firmare verbali, atti e documenti pubblici; in poche parole queste persone sono state e sono un importante pezzo della scuola pubblica italiana.

Le loro bocciature al termine di un percorso abilitante speciale (Pas) sono a nostro avviso contraddittorie e spesso non suffragate neanche da elementi formali. Pertanto consigliamo a tutti coloro che non sono riusciti a conseguire l’abilitazione al termine dei Pas di richiedere mediante un accesso agli atti copia autentica del verbale con cui è stata disposta la c.d. “bocciatura”.

Il ricorso può essere poi proposto al TAR competente nel termine di 60 giorni dalla conoscenza dell’atto lesivo e il termine per l’impugnazione è sospeso dal 1° agosto al 15 settembre. Tuttavia trattandosi di un ricorso urgente con richiesta cautelare consigliamo di mandare immediatamente una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per vedere parte delle nostre vittorie sui Pas vedi

http://www.avvocatomichelebonetti.it/index.php/primo-piano/item/834-pas-il-consiglio-di-stato-ammette-i-nostri-ricorrenti-esclusi
 
http://www.avvocatomichelebonetti.it/index.php/primo-piano/item/802-importante-vittoria-per-i-precari-della-scuola-il-tar-lazio-ammette-la-docente-a-partecipare-ai-pas

Visite oggi 122

Visite Globali 2928983