Mediante la sentenza n. 3416/2012 il Tribunale Ordinario di Roma ha riconosciuto il collegamento negoziale tra il contratto di acquisto di multiproprietà ed il contratto di finanziamento sotteso di cui è stata dichiarata la caducazione per la nullità del primo. Il Giudice Romano procedendo per grado ha prima statuito la nullità del contratto di compravendita per l'indeterminatezza dell'oggetto ("il contratto firmato dagli opponenti è radicalmente nullo per indeterminatezza dell'oggetto ai

Visite oggi 262

Visite Globali 2962431