Numero chiuso

DENUNCIA STUDENTESCA GRAVISSIMA "ALTROCHE' SFIGATI, SIAMO STATI INGANNATI DALL'UNIVERSITA' " L’Associazione studentesca di Roma3 “Ricomincio dagli studenti” insieme all''Unione degli Universitari ricorrono l’Antitrust e inoltrano atti di diffida al MIUR e all’Università di Roma Tre per una pubblicità ingannevole di un corso di studi dell'università romana: "Altrochè sfigati, siamo stati ingannati dalla nostra stessa Università". Spiega i motivi del ricorso il coordinatore nazionale dell’Udu Michele Orezzi “vi è una disparità tra i laureati in Educatore Professionale presso le facoltà di Medicina e Chirurgia e i laureati in Educatore professionale di comunità presso la facoltà di Scienze della formazione . Solo…
Giovedì, 12 Gennaio 2012 23:00

Mille posti liberi da assegnare a Medicina e ad Odontoiatria

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Il TAR del Lazio III Sezione Bis, sede di Roma, in data 14/1/2012 con Presidente Evasio Speranza e relatore Brandileone Francesco, ha accolto i ricorsi UDU diretti all’assegnazione dei posti degli extracomunitari. “E’ un colpo duro alla gestione ministeriale di Mariastella Gelmini”- tuona soddisfatto il coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari Michele Orezzi- “Era stato posto in essere un sistema con una soglia di venti punti che ha lasciato liberi mille posti; in un periodo di difficoltà economiche non assegnare i posti quando vi sono è gravissimo, danneggia le casse dello Stato, degli Atenei e soprattutto il diritto allo studio costituzionalmente…
Venerdì, 23 Dicembre 2011 15:35

Enplein! Dopo Brescia e Milano, a raffica arriva il TAR Firenze!

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Arriva la prima vittoria dell’anno sui trasferimenti dalle università estere. Dopo i trasferimenti dall’estero (Romania, Belgio, Spagna) accolti al Tar Abruzzo e in altri Tribunali Amministrativi Regionali, dopo i primi ricorsi straordinari vinti presso la sezione consultiva del Consiglio di Stato, in data 21.12.2011 è stato accolto un trasferimento da un’università rumena di odontoiatria. Trattasi dello stesso valoroso e coraggioso Collegio della I° sezione del Tar Firenze che con una sentenza innovativa aveva fatto immatricolare oltre 100 studenti a seguito dello scandalo dell’apposizione delle tavole periodiche all’Università di Firenze.
Mercoledì, 21 Dicembre 2011 18:03

Vittoria anche a Milano!

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Dopo il Tar Brescia dove sono entrati 50 ricorrenti anche con due e tre punti arrivano le prime vittorie individuali a Medicina Inglese sempre sul Tar Lombardia. Di seguito il provvedimento del Tar Lombardia Milano
Venerdì, 16 Dicembre 2011 17:24

Tutti dentro al TAR Lombardia!

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Entrano tutti i ricorrenti dell'Udu senza distinzione di punteggio (dai 3 ai 40 punti!). Vittoria epocale senza precedenti in un ricorso gratuito e collettivo per oltre 50 persone! Per vedere un altricolo sul tema vedi: Link al sito di Brescia oggi
Il MIUR ha definito, con il decreto del 4 Agosto, le nuove regole per l'accesso al corso, fissando la soglia di "idoneità" al numero esorbitante di 60 risposte corrette su 80. Negli altri corsi a numero programmato nazionale (medicina, odontoiatria, architettura, etc..) la soglia è fissata a 20/80. Questa semplice regola è evidentemente finalizzata a far accedere un numero minimo di studenti nei vari corsi abilitanti di scienze della formazione primaria, ben al di sotto dei contingenti fissati per decreto e previsti dalla legge. Un "blitz" estivo, un "trucco" della Gelmini, per noi illegittimo, che ha l'unica finalità di facilitare…
Venerdì, 04 Novembre 2011 10:07

Vittoria a Napoli sui test errati!!

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Il TAR Napoli accoglie le censure in merito alla erroneità dei quesiti presentati agli studenti. I ricorrenti, esclusi dal corso di laurea cui da sempre avevano aspirato, avevano impugnato la loro mancata ammissione deducendo l'erroneità, l'imperfezione e comunque l'inidoneità allo scopo selettivo dei quesiti somministrati dal MIUR a tutti gli aspiranti medici nell'anno accademico 2009/2010. Facevano notare come, nonostante gli scandali passati, ancora una volta, una nutrita commissione di esperti di parte, affermava con certezza che su ben 23 quesiti sugli 80 somministrati vi erano errori e/o imperfezioni tali da consentire, in qualche caso, addirittura la possibilità di non avere…

Visite oggi 50

Visite Globali 2968745