Pubblicato in News
“Il Tar del Lazio, con decreto cautelare del Presidente della Sezione III bis, ha ammesso un candidato escluso dal prossimo concorso per le scuole di specializzazione di medicina, ritenendo che, durante la fase di iscrizione per la partecipazione al concorso, si erano verificati 'malfunzionamenti della procedura informatica che hanno ostacolato la presentazione della domanda', escludendo così diversi candidati”. A darne notizia è la Fp Cgil Medici. L'accoglimento, seco

Visite oggi 1302

Visite Globali 2934607