A seguito delle riunioni tenute nei nostri studi con le varie Associazioni di Medici Competenti, abbiamo riscontrato numerose irregolarità nell’adozione, da parte del Ministero, del provvedimento che ha portato alla cancellazione di circa 6.000 Medici Competenti dal relativo elenco ministeriale, impedendo loro lo svolgimento della professione. Allo stato i nostri studi stanno attivando ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica al fine di porre rimedio ad un provvedimento
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Carissimi, il Consiglio di Stato ha disposto il sovrannumero e non solo sui provvedimenti cautelari (c.d. sospensive) ma anche su una sentenza di merito del Tar del Lazio che è stata così sospesa. Dunque stavolta non si torna al Tar. Difatti, anche se vi sono ordinanze appellate nella giornata di ieri, è chiaro che con il ribaltamento delle sentenze del Tar si apre una nuova era che verrà definita nel merito al Consiglio di Stato il 24 novembre 2015. Arrivo subito al punctum dolens della que
Pubblicato in News
Carissimi, il Consiglio di Stato ha disposto il sovrannumero e non solo sui provvedimenti cautelari (c.d. sospensive) ma anche su una sentenza di merito del Tar del Lazio che è stata così sospesa. Dunque stavolta non si torna al Tar. Difatti, anche se vi sono ordinanze appellate nella giornata di ieri, è chiaro che con il ribaltamento delle sentenze del Tar si apre una nuova era che verrà definita nel merito al Consiglio di Stato il 24 novembre 2015. Arrivo subito al punctum dolens della que
Pubblicato in News
Arrivano, dopo tanta fatica, le prime immatricolazioni degli Atenei sui tanti nostri ricorsi (F) vinti al TAR per i quali, così come per i 300 spartani, MIUR e ATENEI frapponevano ostacoli all'immatricolazione. Nonostante l'ordine da parte del T.A.R. di ammettere i ricorrenti nella loro prima scelta dalla quale, illegittimamente, erano decaduti essendo considerati RINUNCIATARI sulla base della previsione del bando che abbiamo fatto annullare, le Università e il MIUR hanno omesso, in alcuni ca
Pubblicato in News
Presso l’Università “Sapienza” di Roma, lunedì 18 maggio alle ore 14:30 si terrà un incontro con la presenza dell'Avvocato Michele Bonetti e dell'esecutivo dell'UDU Nazionale per parlare degli aggiornamenti del ricorso contro il test di medicina e rispondere a tutte le domande dei ricorrenti. L'assemblea si terrà nell'Aula di Patologia Generale A, all'interno del Policlinico (ingresso Viale Regina Elena 324). Vi aspettiamo Numerosi
Mercoledì, 13 Maggio 2015 19:04

Specializzazioni mediche: l'intervista

Pubblicato in News
Carissimi, Ecco l’intervista sulle specializzazioni mediche rilasciata a Controcampus; inoltre ecco l’intervista in versione integrale in cui spiego il mio punto di vista sulla situazione contingente da affrontare. Vostro, Avv. Michele Bonetti
Pubblicato in News
Sabato 16 maggio presso il Grand Hotel di Salerno in Via Lungomare Tafuri, 1, si terrà una riunione con gli aspiranti specializzandi. L’incontro inizierà alle ore 10:30 e riguarderà tutti i ricorsi inoltrati, compresi quelli dei c.d. 300 "spartani". Vi aspettiamo numerosi!
Pubblicato in News
A Catanzaro, in data 11 maggio 2015 si terrà la prima grande riunione al Sud alle ore 16.15 presso l’Hotel Palace Booking Department, via lungomare n. 221 con gli aspiranti specializzandi. Vi aspetto numerosi!  
Venerdì, 10 Aprile 2015 17:10

RIUNIONE A MILANO

Pubblicato in News
A Milano l'11 aprile 2015 si terrà la prima grande riunione al Nord all'Andreola Central Hotel in via Domenico Scarlatti 24 a 200 metri dalla Stazione Centrale di Milano. La mattina con gli aspiranti specializzandi e il pomeriggio con i precari della scuola. Intanto dico la mia, "e non le mando a dire", sui tutti i ricorsi delle specializzazione e sulla c.d. vittoria dei 300 Spartani AVANTI!   http://www.avvocatomichelebonetti.it/index.php/primo-piano/item/1189-riunione-a-milano-con-gli-
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Sono stati pubblicati oggi pomeriggio i provvedimenti del Consiglio di Stato, II sezione, sul maxi-ricorso per le irregolarità del concorso delle scuole di specializzazione mediche, promosso dalla Fp-Cgil Medici in collaborazione con lo studio degli avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, grazie al quale 300 medici ricorrenti ora potranno specializzarsi. “Una prima vittoria sindacale - afferma Massimo Cozza, segretario nazionale della Fp Cgil Medici - per il diritto alla formazione specialist

Visite oggi 279

Visite Globali 2931765